Notizie sulla chiesa di S. Andrea al Navello




Riceviamo dal Comitato Orrido di Inverigo e pubblichiamo:


  ottobre 2002

Dopo aver raccolto 1227 firme, che abbiamo consegnato insieme alla petizione agli enti in indirizzo, sono intervenuti la Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici e il Comune di Inverigo.
Abbiamo ricevuto una lettera di apprezzamento da parte dell'allora Arcivescovo di Milano C. M. Martini.
La proprietÓ ha presentato un progetto di risanamento e restauro per un ammontare di 41.250 Euro (pari a circa 80 milioni delle vecchie lire), approvato dalla Soprintendenza nel Novembre 2001.
Il restauro ha comportato il risanamento del tetto (copertura e struttura portante), la deumidificazione delle fondamenta e il ripristino degli infissi. Non conosciamo le condizioni degli affreschi: temiamo che la chiusura a tempo indeterminato dell'edificio possa comportare rischi per la loro conservazione.
Chiediamo uno specifico progetto di restauro degli affreschi e della statua posta sulla cuspide.

Ringraziamo i cittadini che si sono mobilitati e le istituzioni che si sono interessate!


  settembre 2002

Pubblichiamo la lettera che la Soprintendenza per i beni architettonici per il paesaggio di Milano ci ha inviato .

OGGETTO: Inverigo CO - Chiesa di S. Andrea del Navello
Edificio tutelato ai sensi della L.364/09 con D.M. del 17.09.25

In merito alla tutela dell'Oratorio di S. Andrea del Navello di Inverigo, si porta a conoscenza di codesta associazione che i proprietari del bene hanno giÓ provveduto alla messa in sicurezza dell'edificio, delle coperture, al risanamento dall'umiditÓ di risalita e si accingono ad effettuare una prima campagna di restauro delle decorazioni pittoriche.
Questa Soprintendenza ha giÓ avuto assicurazione di una futura valorizzazione del bene, non appena i lavori di restauro lo consentiranno.




Ritorna alla pagina delle nuove iniziative Pagina base